Newsletter Viaggi Tribali:

La Musica in Uganda

Essendo l’Uganda abitata da molte diverse etnie, anche la musica è composta da vari generi che corrispondono ovviamente alle varie etnie. Ciò non toglie che questi generi non abbiano delle caratteristiche in comune, come per esempio le scale pentatoniche.

 

I principali tipi di musica sono:

·        Musica Langi: è una musica Folk dell’etnia dei Langi che utilizza come strumento principale l’okeme;

 

·        Musica Baganda: appartiene all’etnia dei Baganda, la più diffusa in Uganda. Vengono utilizzai molti tipi di strumenti come madinda, tamburi, diofoni ecc. Questa musica accompagna solitamente danze molto movimentate. A questa musica fa molto riferimento anche la Musica Basoga, molto simile se non per il fatto che al madinda si sostituisce l’embaire (sono due tipologie di xilofoni);

 

·        Musica Acholi: anche questa è una musica pentatonica che utilizza poi anche tamburi e l’adungu (una specie di arpa);

 

·        Adongo Kamu: una musica che ha origini molto recenti. È un genere folk che racconta storie per informare gli ascoltatori di alcune situazioni presenti. Il tutto è spesso accompagnato dalla chitarra (il nome significa proprio chitarra).

 

Questa è essenzialmente la musica di tipo tradizionale.

 

Per quanto riguarda la musica moderna invece, il primo artista di origine ugandese fu Jimmy Katumba, emerso negli anni ’80 con il gruppo The Ebonies.

 

Alcuni artisti recenti sono: Ragga Dee, Josè Chameleone, Rachael Mangoola e tanti altri.

 

Spesso la musica ugandese è stata influenzata dalla politica del periodo: alcuni artisti contro il partito vigente venivano mandati via o scappavano per poi tornare o essere richiamati non appena la situazione politica cambiava.