Gli scimpanzé in Uganda

GLI SCIMPANZE' IN UGANDA

Informazioni generali: Gli scimpanzé (Pan troglodytes) costituiscono uno dei tre membri della famiglia delle “grandi scimmie “che vivono in Africa. Il loro comportamento assomiglia a quello dell’uomo sotto diversi profili: ad esempio per i legami a lungo termine tra gli individui di una famiglia, per il lungo periodo di dipendenza dei piccoli alla loro madre, per la gestualità che comprende abbracci, baci, strette di mano, pacche sul dorso, per le capacità intellettive che permettono persino la costruzione e la manutenzione di strumenti e per le sviluppatissime capacità espressive che permettono di comunicare emozioni quali la gioia, la paura, la tristezza, la felicità o l’apprensione.

Inoltre la diffusione di malattie quali ebola o altre infezioni che possono essere loro trasmesse anche dall’uomo, non ha fatto che aggravare la già minacciata sopravvivenza di questa preziosissima specie.

Oggi, infatti, gli scimpanzé sopravvivono solamente in una ventina di paesi, per di più suddivisi in diversi nuclei frammentati e popolazioni isolate ed una stima della popolazione totale si aggira intorno agli 80.000/100.000 individui allo stato libero. Purtroppo per ogni giovane scimpanzé che riesce a sopravvivere in cattività se ne devono contare almeno un’altra ventina che muoiono per le tremende condizioni in cui vengono segregati e trasportati e per l’enorme trauma che subiscono al distacco dalla madre e dal loro gruppo familiare (che, quasi sempre, viene eliminato sul posto). Inoltre, anche in un paese attento al patrimonio naturale come l’Uganda, gli scimpanzé possono cadere vittime delle trappole dei bracconieri, poste sui sentieri nelle foreste per predare cinghiali e piccoli ungulati, incappando spesso nei loro lacci d’acciaio.

Studi recenti hanno dimostrato che gli scimpanzé hanno la consapevolezza della morte degli altri individui, non solamente come accade in altri animali molto intelligenti, che spesso appaiono depressi o provano vero dispiacere per la morte di un compagno, di un cucciolo o di un umano (se addomesticati), ma come vera capacità di astrazione e autocoscienza, dimostrata anche dai comportamenti ritualistici documentati. Essi hanno inoltre una morale di gruppo, talvolta comportamenti negativi - come "fare la guerra", organizzati in piccoli "eserciti" o "bande", composti dal clan famigliare o dal branco che divengono così una tribù; talvolta ricorrono al cannibalismo di membri estranei al gruppo appena uccisi.

Habitat: Il loro habitat tipico è la foresta tropicale. Il loro habitat è stato in gran parte distrutto e tuttora è gravemente minacciato dall’espansione delle comunità umane e dalla distribuzione delle foreste allo scopo di ricavarne legname pregiato e spazi per le coltivazioni.

Dieta: Frutta, foglie, occasionalmente carne; cacciano scimmie dalla coda blu e rossa

Abitudini: Tra gli animali più rumorosi e più intelligenti del mondo. Trascorrono la giornata sia a terra che sugli alberi, dove dormono. Vivono in gruppi di 30-80 esemplari.

Periodo di Gestazione: 8 mesi per un singolo cucciolo. La maturità sessuale si raggiunge tra gli 8 e il 10 anni.

Durata di vita: 50 anni

Popolazione: 140.000 in totale, 5.000 in Uganda.

 

Classic Tour / UGANDA A NATALE

dal 22/12/2018 al 02/01/2019 (13 gg)

Tour in 12 giorni
Vedi maggiori dettagli

Classic Tour / UGANDA LA TERRA DEI GORILLA DI MONTAGNA 22 GEN 02 FEB 2019

dal 22/01/2019 al 02/02/2019 (12 gg)

Tour in 12 giorni
Vedi maggiori dettagli

Classic Tour / UGANDA SMILE PRICE

dal 21/06/2019 al 02/07/2019 (13 gg)

Tour in 12 giorni - SMILE PRICE
Vedi maggiori dettagli

Classic Tour / UGANDA IN ITALIANO

dal 11/08/2019 al 22/08/2019 (13 gg)

Tour in 12 giorni
Vedi maggiori dettagli