Newsletter Viaggi Tribali:

Il galateo del buon fotografo in Uganda

Spesso, in diversi paesi africani e non solo, è difficile se non addirittura impossibile, scattare foto-ritratto della gente locale senza preventivamente richiedere il loro permesso.

Ciò è oltremodo comprensibile se si pensa che chiunque, anche noi a casa nostra, potremmo essere infastiditi o contrariati se un estraneo ci arrivasse davanti cercando di scattarci foto senza alcuna spiegazione o preventiva richiesta.

E’ dunque sempre necessario e doveroso chiedere il consenso per scattare foto alle persone e, piuttosto che dare in cambio piccoli regali o addirittura soldi per i nostri scatti e magare interagire scambiando qualche parola, interessandoci alla loro vita, famiglia e mostrando loro i nostri scatti.

 

La cosa migliore è sempre un sorriso e cercare di mettere a proprio agio la persona che si vorrebbe fotografare.